lunedì 1 giugno 2015

Appuntamenti 5-6-7 giugno


Venerdì 5 giugno, h. 21.00
GLI OBELISCHI DEL CAMPO MARZIO
Con una piacevole passeggiata serale per il Campo Marzio, scopriremo la storia di alcuni degli antichissimi obelischi trasportati a Roma dopo la conquista dell’Egitto da parte di Augusto. Avremo modo di parlare della scrittura egizia e conoscere il significato di alcuni geroglifici, individuando le divinità a cui originariamente erano dedicati. Parleremo del loro riutilizzo in età romana e poi rinascimentale: crollati e “scomparsi” durante il Medioevo, dalla fine del Cinquecento gli obelischi furono nuovamente innalzati per ornare scenograficamente le piazze della capitale cristiana.
Partendo da Piazza Montecitorio dove si trova uno tra gli obelischi più alti di Roma, vedremo quello sulla fontana del Pantheon, l’obelisco in Piazza della Minerva che sorge sul famoso elefantino al cui progetto lavorò anche Bernini e termineremo la nostra passeggiata in Piazza Navona dove, sulla monumentale Fontana dei Quattro Fiumi, si erge un obelisco dai geroglifici molto particolari. 
Appuntamento: h. 21.00 a Piazza Montecitorio (alla base dell’obelisco).
Costi: 8€ visita guidata. Durata: 1.30h circa



Sabato 6 giugno, h. 17.00
IL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI AL TRAMONTO
A pochi passi dal traffico della Via Tuscolana si estende, con i suoi 240 ha, il Parco degli Acquedotti, oggi integrato all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica. Sulla sua area si ergono le grandiose e spettacolari arcate degli acquedotti che rifornivano in antico Roma: in questa zona passavano ben sei degli acquedotti romani a cui si aggiunse nel XVI secolo l’Acquedotto Felice. Immersi nel verde della campagna romana, scopriremo i resti dell’antico basolato della Via Latina, di una villa romana con cisterna, di torri, fossi e casali medievali, godendoci infine il tramonto in questo ultimo angolo conservato dell’Agro Romano.
Appuntamento: h. 17.00, Via Lemonia, 212 all'altezza dell'incrocio con Viale Tito Labieno.
Costo: 8 visita guidata.

Domenica 7 Giugno, h. 9.30
IL FORO ROMANO E IL PALATINO
Da valle paludosa, il Foro romano divenne il centro politico e monumentale della capitale di un grandioso impero: vedremo i resti della casa del re e delle vestali, della via sacra su cui si ergono due archi trionfali, il Tabularium, il grande archivio di stato, quel che rimane della tomba di Cesare, scoprendo il motivo per cui ebbe il privilegio di essere sepolto in una zona così centrale. Saliremo poi sul Palatino, colle legato alle più antiche memorie romane dove sorsero le grandi residenze imperiali. Un’occasione per ripercorrere non solo la storia di Roma, ma anche i miti e le leggende della nascita della città.
Appuntamento h. 9.30, Largo Salara Vecchia.
Costi: 8€ visita guidata, ingresso gratuito all’area archeologica nella prima domenica del mese.
Durata: 3 h circa

Per prenotare le visite scrivete a pan.archeologia@gmail.com 

oppure telefonate al 393 31 00 313

Nessun commento:

Posta un commento