lunedì 20 luglio 2015

Prossime visite guidate: rione Borgo (venerdì, h.21); il Portico di Ottavia e il Ghetto (domenica 26, h.18)

Venerdì 24 h. 21.00 
BORGO: da Ponte Sant’Angelo a Piazza San Pietro.
Con una piacevole passeggiata per il rione Borgo ripercorreremo la storia bimillenaria dell’area. La zona, chiamata in età romana ager vaticanus, fu occupata dal circo dell’imperatore Caligola sulla cui spina si ergeva l'obelisco attualmente a Piazza San Pietro. Accanto alla residenza imperiale sorgeva la necropoli romana che ospitò la sepoltura di San Pietro; al di sopra Costantino costruì la prima Basilica dedicata all’apostolo. 
Partendo da Ponte Sant’Angelo, di cui ammireremo gli splendidi angeli del Bernini, avremo modo di parlare del Mausoleo di Adriano trasformato nella fortezza di Castel Sant’Angelo, continueremo il nostro percorso percorrendo i vicoli caratteristici del Rione per terminare a Piazza San Pietro.
Appuntamento: h. 20.45, Piazza di Ponte Sant’Angelo, incrocio con Via del Banco di Santo Spirito.
Costi: 8€ visita guidata. Durata: h. 1.30 circa.
Prenotazione consigliata. Minimo partecipanti 5, massimo 20.
Info e prenotazioni  pan.archeologia@gmail.com    393 31 00 313 


Domenica 26 h. 18.00 
L'area archeologica del Portico di Ottavia e il Ghetto 
Un itinerario alla scoperta di un rione ricco di storia: visiteremo l’area archeologica del Portico di Ottavia, vedremo i resti del Tempio di Apollo e di quello di Bellona, avremo modo di parlare del Teatro di Marcello, riutilizzato nel Medioevo come fortezza. Ci addentreremo poi nelle vie del ghetto che per secoli hanno visto convivere a pochi passi di distanza le fatiscenti case ebraiche e i palazzi di illustri famiglie romane (i Lovatelli, i Cenci, i Mattei), dove fino al XIX secolo pescivendoli e popolani affollavano fin dalle prime ore del giorno l'area sottostante ai monumentali resti del Portico di Ottavia per il quotidiano mercato del pesce. 
E. Roesler Franz, fine XIX sec. Sullo sfondo si nota il Portico di Ottavia.

Passeremo per Piazza Mattei al cui centro sorge la Fontana delle Tartarughe di cui scopriremo il progetto originario senza le tartarughe, aggiunte successivamente. L’itinerario terminerà davanti all’imponente edificio del Tempio Maggiore, la sinagoga di Roma realizzata agli inizi del Novecento. 
Appuntamento: Via del Portico di Ottavia, 29, h. 18.00.
Costi: 8€ visita guidata. 
Durata: h. 1.30 circa.
Prenotazione consigliata. Minimo partecipanti 5, massimo 20.

Info e prenotazioni  
 pan.archeologia@gmail.com
 393 31 00 313 


Nessun commento:

Posta un commento