venerdì 2 settembre 2016

Visite ad ingresso straordinario

Per prenotazioni e informazioni non esitate a contattarci a:
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313
 
Domenica 4 settembre, h 10.30
IL MONTE TESTACCIO E LA PORTICUS EMILIA
Un'occasione da non perdere per salire sul "Monte dei cocci" e scoprire la provenienza dei milioni di frammenti di anfore di cui è costituito!
Se non ci siete mai stati e non sapete cosa vuol dire "testae" in latino, scopritelo insieme al nostro archeologo grazie all’apertura straordinaria per il gruppo di PAN Archeologia.
Inizieremo il nostro percorso con la visita alle strutture della Porticus Emilia, un’area archeologica recentemente riaperta dopo gli interventi di scavo e sistemazione degli ultimi anni che ci aiuteranno a comprendere la topografia dell’area, destinata nella città antica a ospitare le strutture commerciali per lo scarico delle merci in arrivo a Roma e per il loro immagazzinamento.
Saliremo poi sul Monte Testaccio, una vera e propria discarica composta da milioni di frammenti di anfore utilizzate per il trasporto via mare dell'olio: dopo essere state scaricate nel vicino porto fluviale e, dopo il travaso del contenuto in recipienti più piccoli e maneggevoli, erano ordinatamente smaltite nell'immensa discarica che con i secoli andò a formare un vero e proprio 'monte dei cocci'. Grazie all'apertura speciale, avremo la possibilità di salire sul monte, scoprire i "numeri" davvero impressionanti del commercio romano e godere di un affaccio del tutto insolito sulla città.

INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h. 10.30, Piazza di Santa Maria Liberatrice, davanti la Chiesa.
Quota di partecipazione: visita guidata 8€ (Soci) - 10€ (non Soci). Biglietto di ingresso gratuito per i residenti in occasione della prima domenica del mese, 4€ per i non residenti.
Durata: 2h.
Minimo di partecipanti 8 persone, massimo 20.
Prenotazione obbligatoria entro sabato 3 settembre, h. 16.30. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.

Domenica 4 settembre, h. 15.00
IL SEPOLCRO DEGLI SCIPIONI E IL COLOMBARIO DI POMPONIO HYLAS

Grazie a un permesso speciale, avremo il privilegio di vedere due celebri complessi funerari romani eccezionalmente conservati. L'itinerario inizia con la visita del Colombario di Pomponio Hylas, struttura ipogea con una ricchissima decorazione pittorica ed edicole in stucco colorato; a seguire visiteremo il Sepolcro degli Scipioni, importante famiglia che vide tra i suoi membri figure di spicco della storia romana, come Scipione Africano, avversario di Annibale e Scipione Emiliano, distruttore di Cartagine. Un'occasione unica per accedere all'interno di due siti normalmente chiusi e conoscere con il nostro archeologo le usanze e i riti funerari degli antichi.
Appuntamento: h. 14.55, in Via di Porta Latina, 14.
Quota di partecipazione: visita guidata 8€ (Soci) -10€ (Non Soci) + biglietto di ingresso gratuito per i residenti, 4€ a sito per i non residenti.
Durata: 2h15 circa.
Posti limitati a 10 persone, la prenotazione è obbligatoria.
Prenotazione obbligatoria entro sabato 3 settembre, h. 16.30

INFO E PRENOTAZIONI A
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313




Nessun commento:

Posta un commento