lunedì 24 ottobre 2016

SANTA MARIA ANTIQUA TRA ROMA E BISANZIO



Sabato 29 ottobre, h. 15.30
SANTA MARIA ANTIQUA TRA ROMA E BISANZIO
Uno dei più antichi luoghi di culto mariani, con una straordinaria decorazione pittorica alto-medievale, riaperta a maggio scorso dopo lunghissimi lavori direstauro in occasione della mostra “Santa Maria Antiqua tra Roma e Bisanzio” che chiuderà il 30 ottobre.
Visiteremo la nuova musealizzeazione del sito, scopriremo la particolare storia di questa chiesa che conserva un palinsesto pittorico eccezionale per la ricchezza e la particolarità dei temi trattati, un unicum anche per chi visitava Roma nel VII-VIII secolo! Capiremo il significato del titolo Santa Maria antiqua tra Roma e Bisanzio e  come si siano conservati i numerosi cicli pittorici...

Completeremo il percorso con la visita dell' Oratorio dei XL Martiri e saliremo sulla Rampa Imperiale da cui si gode una splendida vista sul Foro Romano!

Appuntamento: h. 15.30 (puntuale) a Largo della Salara Vecchia, all'ingresso dell'area archeologica.
Quota di partecipazione: visita guidata 8€ (Soci) - 10€ (non Soci). 
Biglietto di ingresso area archeologica 12€/ridotto 7.50€ per i cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni e per i docenti con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali (con documentazione).
Durata: 2h circa. Posti limitati a 15 persone.
Prenotazioni entro venerdì 28 ottobre h. 16.00.

Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313.
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Nessun commento:

Posta un commento