domenica 19 febbraio 2017

Prossimi eventi

Di seguito le nostre prossime visite guidate!

Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:

- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Sabato 25 febbraio, h. 16.15

I SEPOLCRI DI VIA STATILIA (Apertura straordinaria per il gruppo di PAN)
Foto Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Un sito poco conosciuto a due passi da Porta Maggiore: visiteremo un’interessante area funeraria di età repubblicana situata lungo l’antica Via Celimontana. Grazie a un permesso speciale accederemo all’interno del sito per conoscere i proprietari del sepolcro, gli usi e i riti funerari dell’antica Roma. Inizieremo il nostro percorso da Porta Maggiore, ne ripercorreremo la storia e scopriremo l’origine dell’adiacente Sepolcro di Eurisace, una tomba molto particolare di un fornaio del I secolo a.C.
Appuntamento: h. 16.10, in Piazzale Labicano, davanti Porta Maggiore, alla fermata del tram.   Durata: 1h45 circa.
Quota di partecipazione: €8 (Soci 2017), €10 (non Soci). Biglietto di ingresso al sito: €4/€3 (possessori di Bibliocard, Metrebus annuale, insegnanti in servizio).Gratuito minori di 18 anni. 
Prenotazioni entro venerdì 24 febbraio, h. 15.00. Posti limitati a 15 persone.

Domenica 5 marzo, h. 11.45
IL MONTE TESTACCIO (Apertura straordinaria per il gruppo di PAN)

Siete mai saliti sul monte che dà nome all'omonimo quartiere? Sapete cosa vuol dire "testae" in latino? Grazie ad un’apertura speciale avrete l’occasione di scoprirlo e salire sul "Monte dei cocci"!
Inizieremo la nostra visita in Piazza Testaccio, al cui centro è stato ricollocato uno dei simboli del quartiere: la Fontana delle Anfore, ne scopriremo la storia e le “peregrinazioni” per le piazze del rione...
Saliremo poi sul Monte Testaccio composto da milioni di frammenti delle anfore utilizzate per il trasporto via mare dell'olio. Le anfore approdavano nel vicino porto fluviale e, dopo il travaso del contenuto in recipienti più piccoli e maneggevoli, erano ordinatamente smaltite nell'immensa discarica che con i secoli andò a formare un vero e proprio 'monte dei cocci'.
Scopriremo i "numeri" davvero impressionanti del commercio romano e completeremo la visita goderndoci un affaccio del tutto insolito sulla città.

Appuntamento: h. 11.40, in Piazza Testaccio, davanti la fontana delle Anfore. 
Durata: 1h45 circa.

Quota di partecipazione: €8 (Soci 2017), €10 (non Soci). Biglietto di ingresso al sito gratuito per i residenti di Roma e Città metropolitana. Per i non residenti ingresso: €4. Gratuito minori di 18 anni. 
Prenotazioni entro sabato 4 marzo, h. 15.00. Posti limitati a 20 persone.

INFO E PRENOTAZIONI a:
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313



 

Nessun commento:

Posta un commento