lunedì 27 marzo 2017

BASILICA DI SAN GIOVANNI (1 aprile) - TERME DI DIOCLEZIANO (2 aprile)

Di seguito le nostre prossime visite guidate!
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com

- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

Sabato 1 aprile, h. 15.30
LA BASILICA DI SAN GIOVANNI IN LATERANO 
Tutti la conoscono, ma quanti hanno avuto occasione di visitarla insieme ad una guida, specializzata in  archeologia cristiana? Nel nostro itinerario scoprirete la storia della Cattedrale di Roma costruita per la prima volta dall'imperatore Costantino (ne sapete il nome completo e l'origine del toponimo Laterano?), ammirerete e conoscete gli splendidi arredi interni (dall'edicole con gli Apostoli nella navata centrale, al Baldacchino, fino all'abside) a cui lavorarono grandi artisti della Roma papale, tra cui Borromini. Completeremo il percorso svelando alcune curiosità sulla mater et caput di tutte le chiese di Roma e del mondo! Un'occasione da non perdere che per gli amici e soci di PAN Archeologia ripetiamo solo una volta l'anno! I posti sono limitati e le prenotazioni chiudono al raggiungimento delle 12 persone. 
Appuntamento : h. 15.15 in Piazza San Giovanni, davanti la facciata della Basilica, lato destro, nei pressi della fermata degli autobus. 

Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2017), €10 (non Soci).

Durata: 1h40 circa. Minimo partecipanti 8 persone, massimo 12. (Per ragioni organizzative, le prenotazioni chiudono giovedì 30 marzo, dopo tale orario si consiglia di telefonare al 393 31 00 313).


Domenica 2 aprile, h. 15.30
MUSEO NAZIONALE ROMANO - LE TERME DI DIOCLEZIANO: una storia millenaria!

Il più grande e affascinante complesso termale dell’antichità che nella metà del Cinquecento fu trasformato da Michelangelo nella Basilica di Santa Maria degli Angeli e nel Convento dei Certosini, oggi sede del Museo Nazionale Romano. La nostra visita inizierà proprio da qui scoprendo i motivi che portarono Pio IV, Giovan Angelo de Medici, a riutilizzare i ruderi antichi e a impostarvi, su progetto di Michelangelo, la Basilica e l'annesso Convento dei Certosini, oggi Museo Nazionale Romano. Dalla Basilica ci sposteremo all'interno del Museo, vedremo gli spazi espositivi recentemente restaurati e aperti al pubblico: la natatio con la sua monumentale facciata e il cinquecentesco chiostro Ludovisi, rimasto chiuso per cinquant’anni.
 Ci "immergeremo" nella vita quotidiana romana, spiegando il funzionamento degli ambienti, delle differenti piscine e palestre e il riuso nei secoli delle imponenti sale. Completeremo il percorso vedendo insieme alcune "chicche" dell'esposizione museale.

Appuntamento : h. 15.15 in Piazza della Repubblica, davanti la Basilica di Santa Maria degli Angeli.

Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2017), €10 (non Soci). Biglietto di ingresso gratuito al Museo in occasione della prima domenica del mese.

Durata: 2h circa. Minimo partecipanti 8 persone, massimo 15. Prenotazioni entro sabato 1 aprile, h. 14.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare.

Guarda il video della ricostruzione in 3D delle Terme!
 https://vimeo.com/112048651

Vi ricordiamo che:
Sabato 8 aprile, h. 11.00
L'AREA ARCHEOLOGICA DEL CIRCO MASSIMO

Appuntamento : h. 10.45 in Piazza di Porta Capena all'ingresso dell'area archeologica.  
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2017), €10 (non Soci)+ biglietto di ingresso al sito 4.
Durata: 2h circa.


Sabato 22 aprile, h. 16.00 LO STADIO DI DOMIZIANO E I NUOVI SCAVI DELL'ÉCOLE FRANÇAISE SOTTO PIAZZA NAVONA
Appuntamento :  da definire.  
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2017), €10 (non Soci)+ biglietto di ingresso ai due siti (Stadio di Domiziano e Scavi dell'École Française)  8.

Durata: 2h circa.
(Prenotazioni entro mercoledì 19 aprile, massimo 10 persone).

INFO E PRENOTAZIONI A
pan.archeologia@gmail.com
393 31 00 313 



Nessun commento:

Posta un commento