lunedì 24 aprile 2017

Cimitero acattolico (30 aprile) e Monte Mario (6 maggio)

Di seguito le nostre prossime visite guidate!
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci! 
 

Domenica 30 aprile, h. 15.30
IL CIMITERO ACATTOLICO AI PIEDI DELLA PIRAMIDE...
Nato alla metà del Settecento come luogo di sepoltura per coloro che non professavano la religione cattolica, divenne ben presto il cimitero di poeti, scrittori, artisti, tra i più noti i romantici inglesi Keats e Shelley le cui tombe sono tutt'ora meta di visita per molti stranieri. Camminando ai piedi delle Mura Aureliane che delimitano parte del cimitero, entrando nella zona antica, dove svetta la candida mole della Piramide di Cestio, avremo modo di ripercorrere la storia di questo luogo suggestivo, fuori dal tempo e dalla frenesia caotica della città che gli scorre accanto.    
Appuntamento : h. 15.15 in Via Caio Cestio, 6 davanti l'ingresso del Ximitero. 
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2017), €10 (non Soci); 3 contributo per l'ingresso al cimitero. 
Durata: 1h45 circa.
Prenotazioni entro sabato 29 aprile, h. 15.00.





Sabato 6 maggio, h. 10.30
MONTE MARIO TRA STORIA E NATURA
Una intera giornata dedicata alla scoperta della Riserva Naturale di Monte Mario
La sagoma del monte costituisce una presenza familiare per gli abitanti dei quartieri settentrionali della città, eppure non tutti conoscono i sentieri che si perdono nella macchia boscosa sopra Villa Madama e dietro lo stadio Olimpico.
Villa Mellini e Osservatorio astronomico, foto da Roma Natura.
Quanti conoscono la storia geologica del monte, o gli aspetti naturalistici, archeologici e storici? Quanti l'origine del nome?
Percorso in antico dai generali trionfatori sugli etruschi attraverso la via Triumphalis e nel medioevo dai pellegrini diretti a Roma lungo la via Francigena; sede di ville aristocratiche in età imperiale e di residenze nobiliari nel rinascimento; studiato per i suoi fossili già da Leonardo da Vinci e sede in un recente passato di studi astronomici nell'Osservatorio di Roma, Monte Mario è tutto questo e altro ancora!
L'itinerario ci offrirà l'occasione di godere di questa oasi di verde e tranquillità nel cuore della città e di conoscerne tutti i diversi aspetti, attraverso un sentiero che si intreccia con le storie di Villa Mazzanti, Villa Madama, Villa Mellini e Villa Stuart, e che ricalca i percorsi della via Triumphalis romana e della via Francigena medievale, in un percorso vario, che ci consentirà anche di comprendere l'evoluzione geologica dell'area e di ammirare le sabbie rosse e il suolo ancora oggi ricchissimo di fossili, il tutto in un ambiente che nei versanti meno frequentati appare ancora selvaggio e ricco di una vegetazione di assoluto pregio nella quale trovano posto monumentali e secolari querce!
Giovann Battista Lusieri, 1780, J. Paul Getty Museum Collection.
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h. 10.30, Via Gomenizza, 81 (zona Piazzale Clodio)
Quota di partecipazione: visita guidata 10€ (Soci), 12€ (non Soci).
Minimo di partecipanti 10 persone, massimo 20. Prenotazioni entro giovedì 4 maggio h. 16.00.
Durata: La visita si concluderà verso le h. 16.00; l'itinerario si conclude in via Colli della Farnesina (nei pressi del Ministero degli Esteri).
Note: l'itinerario prevede un percorso di circa 8 km, si consigliano scarpe da trekking e, per chi vuole, i bastoncini da escursionismo; il dislivello è di poco superiore ai 100 metri.
E' prevista una pausa pranzo; il pranzo è al sacco, si consiglia di portare con sé dell'acqua.

E in occasione della prima domenica del mese a ingresso gratuito ...

Domenica 7 maggio, h. 16.00 (ingresso gratuito per i residenti )
I MERCATI DI TRAIANO: Museo dei Fori Imperiali e la mostra i Fori dopo i Fori.
 

Nessun commento:

Posta un commento