venerdì 1 settembre 2017

Visite guidate a Roma

Ecco i nostri prossimi appuntamenti di settembre!

Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!



Sabato 9 settembre, h. 17.00 (Visita confermata,  posti esauriti)
SPARTACO: Schiavi e Padroni a Roma 
Chi non conosce il nome di Spartaco, lo schiavo trace che si ribellò a Roma? 
In testa a un manipolo di gladiatori ribelli, si ritrovò a capo di un esercito improvvisato di schiavi fuggitivi che per 2 anni tenne testa agli eserciti inviati da Roma.
Ma, al di là delle leggende e delle riminiscenze cinematografiche, cosa ci dicono le fonti letterarie e archeologiche? Come vivano i quasi 10 milioni di schiavi che abitavano l' impero romano? Grazie ai numerosi reperti archeologici, alle ricostruzioni, a installazioni audio e video scopriremo il complesso sistema schiavistico romano e capiremo come vivevano e interagivano schiavi e padroni nell'antica Roma.
La mostra, allestita nello Spazio espositivo dell'Ara Pacis, è ormai in chiusura e terminerà il 17 settembre.

Appuntamento:h. 16.45, Lungotevere in Augusta, davanti all'entrata del Museo dell'Ara Pacis.
Quota di partecipazione: 8 € (soci), 10€ (non Soci) visita guidata + 11€(intero), 9€ (ridotto) biglietto di ingresso alla mostra.  
Minimo partecipanti 7 persone, massimo 12. Prenotazioni entro venerdì 8 settembre h. 18.00.


Anteprima a: 
Trailer...Mostra Spartaco su Arte.rai. 
 

Venerdì 15 settembre, h. 17.30
VILLA ADRIANA SOTTO LE STELLE 

(ultima apertura straordinaria serale del sito archeologico. Riapertura Teatro Marittimo) 

Un luogo di straordinario fascino che potremo vedere sotto una luce molto particolare...grazie all’apertura prolungata potremo goderci l’area archeologica al tramonto e completare con un percorso suggestivo sotto le prime stelle della sera! La villa, realizzata tra il 118 e il 136 d.C., rispecchia la personalità, l’ingegno e l’interesse per l’architettura dell’ imperatore Adriano che la progettò per essere la residenza imperiale extra-urbana. Nel 1999 l’area archeologica è stata proclamata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e ancora oggi continuano i restauri e la musealizzazione di alcuni ambienti. Da pochi mesi è stato riaperto dopo lunghi anni di restauri il c.d. Teatro Marittimo che potremo ammirare alla luce dell'ultimo tramonto estivo... Per chi ci è già stato è una “chicca” da non perdere, per quanti non hanno mai avuto occasione di visitarla è un ottimo inizio!


INFORMAZIONI GENERALI La visita avrà una durata di circa 3h con una pausa a circa metà del percorso. L’itinerario prevede la visita di una parte dell’area archeologica aperta durante il giorno e il percorso serale illuminato predisposto dalla Soprintendenza archeologica.

Appuntamento: h. 17.20 in Largo Marguerite Yourcenar, 1, davanti l’area archeologica. Per il corretto svolgimento delle pratiche burocratiche e l’organizzazione della visita si raccomanda la massima puntualità.
Quota di partecipazione: visita guidata 10€ (Soci) - 12€ (non Soci) + 8€ biglietto di ingresso al sito.
Durata: 3h/3h30 (con pausa). Minimo di partecipanti 10 persone, massimo 20. Prenotazione obbligatoria entro giovedì 14 settembre, h. 14.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.


Sabato 16 settembre, h. 11.30
L'AREA ARCHEOLOGICA DEL CIRCO MASSIMO 

La recente apertura della nuova area archeologica del Circo Massimo ci permetterà di scoprire la struttura del più grande edificio di spettacolo dell’antichità e uno dei più capienti mai costruiti (volete sapere quanti spettatori poteva ospitare?).

Per la prima volta potremo accedere ai resti dell’emiciclo del Circo, alle gallerie che conducevano fino alle gradinate della cavea da cui si assisteva alle avvincenti corse dei carri. Scopriremo come funzionavano le corse e il gran successo che squadre e aurighi riscuotevano! Il nuovo percorso di visita ci condurrà ai resti di una strada basolata e alle stanze identificate come alcune delle numerosissime botteghe in cui si affollavano gli spettatori durante le pause dei giochi. Completeremo la visita entrando nella Torre della Moletta e affacciandoci dal primo piano, ripercorrendo la storia e le molteplici funzioni che la torre medievale ebbe nei secoli e fino ai nostri giorni.
Appuntamento: h. 11.15,  Piazza di Porta Capena davanti l'area archeologica.
Quota di partecipazione: €8 (Soci 2017), €10 (non Soci)+ biglietto di ingresso per i Residenti €4 (Intero), €3 (ridotto possessori Metrebus e Bibliocard). Per i non Residenti € 5/4. 
Minimo partecipanti 7 persone, massimo 15. Prenotazioni entro venerdì 15 settembre h. 18.00.
 



Per ulteriori informazioni non esitate a chiamarci al 393 31 00 313 o a inviarci una mail, vi daremo con piacere chiarimenti o dettagli! 
E  se volete essere aggiornati sui nostri eventi e soprattutto su quello che accade nel panorama archeologico di Roma e del suo territorio, date un'occhiata alla nostra pagina Facebook!

Nessun commento:

Posta un commento