martedì 25 settembre 2018

Centrale Montemartini (sab 29 set) - Terme di Diocleziano (dom 7 ott)

Ecco i nostri prossimi appuntamenti e a breve troverete il programma di ottobre!

Sabato 29 settembre, h. 16.15
LA CENTRALE MONTEMARTINI:MACCHINE E DEI 

E MOSTRA EGIZI ETRUSCHI


Poco conosciuta dal grande pubblico, la Centrale Montemartini costituisce uno straordinario e riuscitissimo esempio di archeologia industriale.

Nata come centrale termoelettrica nel 1912 e dismessa definitivamente negli anni '60, dopo un lungo periodo di abbandono accoglie oggi, grazie a un lungo e attento restauro, capolavori dell'arte antica greca e romana appartenenti alle collezioni dei Musei Capitolini. L'idea era di una esposizione temporanea, in occasione dei lavori di ristrutturazione di alcune ale dei Musei Capitolini, ma dal 2005 gran parte delle sculture hanno qui trovato la loro sede definitiva, grazie all'ambientazione davvero suggestiva delle sale: accanto ai giganteschi motori diesel e ai macchinari della centrale, i marmi acquistano nuovi valori estetici e il confronto tra antico e moderno stimola nuovi modi di percepire l'antico.

Con l’occasione visiteremo anche la mostra Egizi Etruschi allestita nel nuovo spazio per esposizioni temporanee che  terminerà ad ottobre. 

Appuntamento: h. 16.15 - Via Ostiense 106, davanti all'ingresso del museo.
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2018), €10 (non Soci) + biglietto di ingresso: Biglietto di ingresso gratuito per i possessori MIC Card (card acquistabile a 5 presso il Museo e destinata ai residenti di Roma e città metropolitana che consente l'accesso illimitato ai Musei comunali per un anno); per NON Residenti biglietto di ingresso €11.
Info MIC CARD al seguente link:
http://www.centralemontemartini.org/it/infopage/mic-card. 
Durata: 2h circa.
Limite di partecipanti 20 persone, minimo 8.  
Prenotazioni entro venerdì 28 settembre h. 18.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell’effettivo svolgimento della visita guidata. 


Domenica 7 ottobre, h. 16.00 (ingresso gratuito I domenica del mese)

LE TERME DI DIOCLEZIANO: una storia millenaria!
Chi avrebbe potuto immaginare che affollate sale termali, quali la sauna, il frigidarium, si sarebbero trasformate nel Cinquecento in un silenzioso luogo di preghiera e che le imponenti colonne di granito rosa avrebbero fatto da sostegno al transetto della Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri. La nostra visita inizierà proprio da qui, ammirando la maestosità degli ambienti, scoprendo i motivi che portarono Pio IV, Giovan Angelo de Medici, a riutilizzare i ruderi antichi e a impostarvi, su progetto di Michelangelo, la Basilica e l'annesso Convento dei Certosini, oggi Museo Nazionale Romano.
Dalla Basilica ci sposteremo all'interno del Museo, comprendendo le dimensioni davvero gigantesche del complesso: 13 ettari, un'area che si estendeva da Piazza della Repubblica a Piazza delle Finanze-Via Goito. 

Potremo visitare gli ambienti espositivi del Museo, recentemente restaurati: la natatio, ovvero la piscina delle terme, in parte visibile con la sua monumentale facciata e in parte trasformata nel piccolo chiostro della Certosa, rimasto chiuso per oltre cinquant'anni.  

Ci "immergeremo" nella vita quotidiana romana, spiegando il funzionamento degli ambienti, delle differenti piscine e palestre e il riuso nei secoli delle imponenti sale. Completeremo il percorso vedendo insieme alcune "chicche" dell'esposizione museale.

Appuntamento : h. 15.45 puntuali in Piazza della Repubblica, davanti la Basilica di Santa Maria degli Angeli.

Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2018), €10 (non Soci). Biglietto di ingresso gratuito al Museo in occasione della prima domenica del mese.
Durata: 2h circa.  
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 15. Prenotazioni entro sabato 6 ottobre, h. 18.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.
Siete curiosi? Date un'occhiata al video della ricostruzione in 3D delle Terme!
 https://vimeo.com/112048651
 


PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30

martedì 18 settembre 2018

Visite guidate a Roma: CIRCO MASSIMO (sab 22 sett) - LA CENTRALE MONTEMARTINI (sab 29 sett)

Ecco i nostri prossimi appuntamenti!

Sabato 22 settembre, h. 11.30

 CIRCO MASSIMO:giochi e spettacoli nell'antichità

La recente apertura della nuova area archeologica del Circo Massimo ci permetterà di scoprire la struttura del più grande edificio di spettacolo dell’antichità e uno dei più capienti mai costruiti (volete sapere quanti spettatori poteva ospitare?).

Per la prima volta potremo accedere ai resti dell’emiciclo del Circo, alle gallerie che conducevano fino alle gradinate della cavea da cui si assisteva alle avvincenti corse dei carri. Scopriremo come funzionavano le corse e il gran successo che squadre e aurighi riscuotevano! Il nuovo percorso di visita ci condurrà ai resti di una strada basolata e alle stanze identificate come alcune delle numerosissime botteghe in cui si affollavano gli spettatori durante le pause dei giochi. 
Completeremo la visita entrando nella Torre della Moletta e affacciandoci dal primo piano, ripercorrendo la storia e le molteplici funzioni che la torre medievale ebbe nei secoli e fino ai nostri giorni.

Appuntamento: h. 11.15 puntuali,  in via dei Cerchi davanti l'ingresso temporaneo al sito. 

Quota di partecipazione: €8 (Soci 2018), €10 (non Soci).  Biglietto di ingresso gratuito al sito per i possessori MIC Card; biglietto di ingresso per i Residenti €4 (Intero), €3 (ridotto possessori Metrebus e Bibliocard). 
Prenotazioni entro venerdì 21 settembre h. 17.00.
Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell’effettivo svolgimento della visita guidata. 



Sabato 29 settembre, h. 16.30
LA CENTRALE MONTEMARTINI:MACCHINE E DEI 

E MOSTRA EGIZI ETRUSCHI


Poco conosciuta dal grande pubblico, la Centrale Montemartini costituisce uno straordinario e riuscitissimo esempio di archeologia industriale.

Nata come centrale termoelettrica nel 1912 e dismessa definitivamente negli anni '60, dopo un lungo periodo di abbandono accoglie oggi, grazie a un lungo e attento restauro, capolavori dell'arte antica greca e romana appartenenti alle collezioni dei Musei Capitolini. L'idea era di una esposizione temporanea, in occasione dei lavori di ristrutturazione di alcune ale dei Musei Capitolini, ma dal 2005 gran parte delle sculture hanno qui trovato la loro sede definitiva, grazie all'ambientazione davvero suggestiva delle sale: accanto ai giganteschi motori diesel e ai macchinari della centrale, i marmi acquistano nuovi valori estetici e il confronto tra antico e moderno stimola nuovi modi di percepire l'antico.

Con l’occasione visiteremo anche la mostra Egizi Etruschi allestita nel nuovo spazio per esposizioni temporanee che  terminerà ad ottobre. 

Appuntamento: h. 16.15 - Via Ostiense 106, davanti all'ingresso del museo.

Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2018), €10 (non Soci) + biglietto di ingresso: Biglietto di ingresso gratuito per i possessori MIC Card (card acquistabile a 5 presso il Museo e destinata ai residenti di Roma e città metropolitana che consente l'accesso illimitato ai Musei comunali per un anno); per NON Residenti biglietto di ingresso €11.
 Info MIC CARD al seguente link:

http://www.centralemontemartini.org/it/infopage/mic-card. 
Durata: 2h circa.
Limite di partecipanti 15 persone, minimo 8.  
Prenotazioni entro venerdì 28 settembre h. 18.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell’effettivo svolgimento della visita guidata. 


PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30

sabato 8 settembre 2018

Ostia antica (15 set) - I Fori Imperiali (16 set)

Le visite guidate della settimana a Roma e dintorni!


Sabato 15 settembre, h. 10.30 (intera giornata)
OSTIA ANTICA: una giornata con gli antichi romani

Nata come centro militare per controllare le foci del Tevere, Ostia divenne col tempo un'importantissima città commerciale, legata alla gestione dei porti imperiali di Claudio e di Traiano. 
Avremo modo di visitare i templi e il foro, il teatro e le terme, i magazzini e la necropoli, le case d'affitto popolari e le ville aristocratiche, i mitrei e i santuari delle religioni orientali, ma soprattutto potremo ricostruire all'interno degli scenari originali la vita quotidiana degli antichi, il modo di vivere, di abitare, di lavorare, di mangiare e di trascorrere il tempo libero degli antichi ostiensi. 
Ci accompagnerà un archeologo che a Ostia ha partecipato a diverse campagne di scavo che hanno gettato nuova luce sulla storia della città.

Appuntamento:h. 10.15, Viale dei Romagnoli, 717, davanti la biglietteria.
Quota di partecipazione: €10 (Soci 2018), €12 (non Soci)+ biglietto di ingresso €12 (intero), €7 (ridotto); gratuito possessori Ostia antica Card.
Durata: la visita si concluderà alle 16.00 circa. E' prevista una pausa pranzo di circa 1h. All'interno dell'area archeologica è presente un punto ristoro che effettua servizio di bar-ristorante; in alternativa è possibile portare un pranzo al sacco da consumare nell'area verde adiacente il punto ristoro. 
Minimo partecipanti: 10 persone, massimo 20. Prenotazioni entro venerdì 15 settembre, h. 12.00.


Domenica 16 settembre, h. 10.30
L'AREA ARCHEOLOGICA DEI FORI IMPERIALI  (Apertura straordinaria per il gruppo di PAN Archeologia).
Accederemo in esclusiva all' area archeologica del Fori Imperiali aperta nel 2017 dopo un importante intervento di musealizzazione che rende finalmente accessibile il sito. Avremo modo di scendere alla quota del basamento della Colonna Traiana, la cui iscrizione ci racconta un avvenimento molto interessante, e della Basilica Ulpia; passeremo al di sotto di Via dei Fori Imperiali fino ad arrivare al Foro di Cesare e risalire al livello odierno nelle adiacenze del Foro di Nerva.
Scopriremo la storia millenaria dei Fori Imperiali, l'ampliamento delle piazze e degli ambienti del Foro Romano che dall’età di Cesare non erano più sufficienti alle esigenze dell’impero in formazione. Capiremo come le trasformazioni urbanistiche corrispondessero a nuove ideologie e strategie politiche...
Le fonti antiche ci sveleranno aneddoti e curiosità: Cesare e Cleopatra, enormi cavalli, una collina scomparsa e forse una tomba da scoprire... Itinerario ad accesso esclusivo per il gruppo di PAN, essendo il sito aperto su prenotazione.
Appuntamento : h. 10.30, Piazza del Foro di Traiano, davanti la Chiesa di Santa Maria di Loreto.
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci), €10 (non Soci, comprensiva di tessera 2018). Biglietto di ingresso al sito €4/€3 (possessori Bibliocard, Metrebus, insegnanti). Gratuito per i già possessori MIC Card.
Durata: 1h30 circa. 
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20.
Prenotazioni entro sabato 15 settembre, h. 14.00.


PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un sms o un messaggio whatsapp) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30


 

domenica 2 settembre 2018

L'Insula dell'Ara Coeli (7 set) - Nuovi percorsi alla Villa dei Quintili (8 set)

Gli appuntamenti della settimana!

Venerdì 7 settembre, h. 17.00
CAMPIDOGLIO DA SCOPRIRE: L'INSULA DELL'ARA COELI (Apertura straordinaria per il gruppo di PAN Archeologia)


Tra il Vittoriano e la scalinata dell’Ara Coeli sono visibili i resti di un interessante complesso storico messo in luce durante le demolizioni degli anni Trenta del Novecento per l’apertura dell’odierna Via del Teatro di Marcello.  

Entreremo all’interno del sito per vedere le strutture di un' insula romana, l'edificio abitativo a più piani con botteghe al piano terra, e capire come vivevano gli inquilini in queste scomode e spesso pericolose abitazioni che prendevano in affitto.
Vedremo le successive fasi storiche del complesso: il campanile romanico e gli affreschi trecenteschi della Chiesa di San Biagio trasformata nel Seicento nella Chiesa di Santa Rita che nel Novecento fu smontata e ricostruita tra il Teatro di Marcello e l’odierna Piazza Campitelli!

INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h.16.45 ai piedi della scalinata dell'Ara Coeli. 
Quota di partecipazione: €8 (Soci 2018), €10 (non Soci)+ biglietto di ingresso €4 (Intero), €3 (ridotto possessori Metrebus, Bibliocard, insegnanti); gratuito per i possessori MIC Card.  
Durata: 1h30. Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20.
Prenotazioni entro giovedì 6 settembre, h. 16.00.


 

Sabato 8 settembre, h. 16.00 

NUOVI PERCORSI ALLA VILLA DEI QUINTILI

Nello splendido contesto storico e paesaggistico del Parco dell'Appia Antica si ergono i monumentali resti della villa che appartenne ai fratelli Quintili, nobili aristocratici consoli nell'anno 151 d.C., e che poi fu residenza prediletta dell’imperatore Commodo.

L’area archeologica, estesa circa 30 ettari, divenuta di proprietà statale solo nel 1986, è ancora oggi oggetto di scavi e restauri, che di anno in anno ampliano il percorso di visita. La villa era dotata di raffinate soluzioni architettoniche e decorative e comprendeva una parte residenziale, una di rappresentanza, diversi immensi serbatoi per l'approvvigionamento idrico, un anfiteatro, un teatro, un esteso impianto termale e molto altro!
Il nostro itinerario ci condurrà fino ai margini della via Appia antica, dove si conserva un grandioso ninfeo che si affacciava sulla Regina Viarum!  
Infine, da poco aperto al pubblico, accederemo all'area del casale di Santa Maria Nova, costruzione medioevale impostata su una cisterna romana per ammirare i mosaici da poco scoperti, relativi al mondo dei giochi circensi e dei gladiatori!
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento : h. 15.45, in Via Appia Nuova, 1092.
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci), €10 (non Soci) + biglietto di ingresso al sito  €5/ridotto  2.50 (valido 2 giorni anche per la visita del Mausoleo di Cecilia Metella); gratuito per i possessori dell'Appia Card. 

Durata: 2h30 circa.

Minimo partecipanti: 10 persone, massimo 20. 
Prenotazioni entro venerdì 7 settembre, h. 18.00. 


 


PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un sms o un messaggio whatsapp) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30