domenica 28 ottobre 2018

UNA SERA AL MUSEO ETRUSCO (sab 3 nov) - GLI HORTI SALLUSTIANI (sab 10 nov)

Due appuntamenti imperdibili: la visita in serale al Museo etrusco nella splendida cornice cinquecentesca di Villa Giulia e un'apertura straordinaria di un sito a due passi da Piazza Fiume!

Sabato 3 novembre, h. 19.30 (Notte al Museo)
ETRUSCHI A ROMA: UNA SERA AL MUSEO ETRUSCO DI VILLA GIULIA 


Allestito all'interno della villa cinquecentesca di papa Giulio III, progettata dal Vasari e dal Vignola e nobilitata dal suggestivo ninfeo di Bartolomeo Ammannati, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia consente al visitatore di avvicinarsi a questo affascinante mondo. Scopriremo chi erano gli etruschi e per quale motivo esercitano un così intenso fascino sulla cultura contemporanea.
Uno splendido itinerario di visita che ci condurrà dall'Apollo di Veio all'Olpe Chigi, dal Sarcofago degli Sposi alle ricostruzioni delle tombe etrusche e infine a ricchissimi corredi principeschi

Appuntamento: h. 19.30 Piazzale di Villa Giulia, 9, davanti all'ingresso del Museo.

Quota di partecipazione: €8 (Soci 2018), €10 (non Soci)+ €4 biglietto di ingresso al Museo.
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20. 


Sabato 10 novembre  h. 11.45

GLI HORTI SALLUSTIANI : una residenza imperiale! (apertura straordinaria)



Al centro della moderna Piazza Sallustio, a due passi da Porta Pia e Piazza Fiume, a 15 metri di profondità rispetto alla quota moderna, si trovano i monumentali resti di un padiglione residenziale pertinente a una importante villa romana.

Appartenuta nel corso dei secoli prima a Giulio Cesare e poi allo storico Sallustio, passò poi al demanio imperiale e divenne perciò una delle residenze suburbane alternative a quella ufficiale del Palatino, prediletta da Nerva, Vespasiano e Adriano come luogo privilegiato di soggiorno lontano dal caos delle zone centrali dell'Urbe.


L'area oggi è proprietà dell'Unione delle Camere di Commercio che la utilizza come suggestivo scenario per eventi: grazie a un esclusivo permesso speciale avremo la possibilità di ammirare le ampie aule, che conservano murature a tutta altezza e le straordinarie volte di età imperiale, contemporanee alla cupola del Pantheon.

 Con l'aiuto del nostro archeologo ripercorreremo la storia dell'importante complesso e restituiremo alle nude murature di laterizio le ricche decorazioni architettoniche e il lusso degli arredi scultorei: qui infatti già dal '600 sono tornate alla luce statue celebri che in origine decoravano le sale del palazzo e che oggi costituiscono i pezzi più pregiati delle raccolte museali romane. Per finire dedicheremo attenzione alle convulse vicende edilizie di fine '800 che portarono alla distruzione della più bella villa seicentesca di Roma, la celebre Villa Ludovisi, che sorgeva nell'area oggi occupata da via Veneto

Appuntamento h. 11.45, Piazza Sallustio, n.21.

Quota di partecipazione: visita guidata 8€ (Soci) - 10€ (non Soci) – Ingresso gratuito al sito.

Durata: 1h30. 

Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 9 novembre h. 17.00. 
Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.



PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30

martedì 23 ottobre 2018

TRAIANO COSTRUIRE L'IMPERO (sab 27) - I SOTTERRANEI DI SAN CLEMENTE (dom 28 ott)

Ecco le nostre prossime visite guidate!

Sabato 27 ottobre, h. 16.00
I MERCATI DI TRAIANO E LA MOSTRA TRAIANO COSTRUIRE L'IMPERO
I Mercati di Traiano costituiscono un complesso archeologico unico a Roma: edificati contestualmente al Foro di Traiano come centro amministrativo polifunzionale, nel corso dei secoli hanno mutato funzione divenendo residenza nobiliare, fortezza militare, convento, caserma. Avremo modo di conoscere le numerose fasi del complesso, la funzione dei cosiddetti Mercati di Traiano e i restauri eseguiti dal 2000 in poi per la fruizione del sito e l'allestimento del Museo dei Fori Imperiali ospitato all'interno delle strutture antiche. Non mancheremo di goderci lo splendido affaccio sulla sottostante area archeologica e di camminare sul basolato romano della via Biberatica.
Con l’occasione visiteremo con il nostro archeologo anche la mostra Traiano. Costruire l'impero con cui scopriremo la figura di uno dei più celebri imperatori, definito dagli stessi storici "optimus princeps".  

Appuntamento: h. 15.45, via IV Novembre, 94.
Quota di partecipazione: 8 € (soci 2018), 10€ (non Soci) + Biglietto di ingresso: gratuito possessori MIC Card5€ acquistando la MIC Card  riservata ai residenti del Comune di Roma e della Città metropolitana. Per i NON RESIDENTI il biglietto è di € 15,00 (Intero); € 13,00 (Ridotto). 
Durata: 2 h circa. 
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20.
Prenotazioni entro venerdì 26 novembre, h. 18.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.



Domenica 28 ottobre, h. 12.00
I SOTTERRANEI DELLA BASILICA DI SAN CLEMENTE



Un sito che rivela il fascino e la complessità del palinsesto storico di Roma. Dall’attuale basilica costruita nel XII secolo e decorata con uno splendido mosaico absidale, scenderemo nei sotterranei della primitiva chiesa del IV secolo che conserva tra i più importanti cicli pittorici medievali ritrovati a Roma. A un livello inferiore, troveremo le strutture di un isolato del II d.C. con i resti di un imponente edificio pubblico e di un’insula romana, trasformata successivamente in luogo di culto del dio Mitra. Infine rimangono le tracce di un quarta fase archeologica, i resti delle murature distrutte dall’incendio neroniano
INFORMAZIONI GENERALI
  Appuntamento : h. 11.50 in Piazza San Clemente, 5.

Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2018), €10 (non Soci) +€10  biglietto di ingresso ai sotterranei.
Durata: 1h45 circa.  
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 15.
Prenotazioni entro sabato 27 ottobre, h. 16.00.
Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.
 
PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30
 


domenica 14 ottobre 2018

Visite guidate a Roma: Archeologia nel Rione Trevi - sabato 20 ottobre, h.16.00

Per scoprire insieme la storia di un sito poco conosciuto e del suo Rione!

Sabato 20 ottobre, h. 16.00
ARCHEOLOGIA NEL RIONE TREVI: IL VICUS CAPRARIUS E I NUOVI SCAVI DELLA RINASCENTE
Visiteremo un sito archeologico di incredibile fascino, rinvenuto nel 1999 durante i lavori di ristrutturazione dell'ex cinema Trevi, a due passi dalla Fontana di Trevi

Grazie alla collaborazione tra la Soprintendenza Archeologica e il Gruppo Cremonini, proprietario dell'immobile, è stato possibile indagare 350 mq, raggiungendo una profondità di 9 metri rispetto al piano stradale moderno.

Il complesso di età imperiale comprende una intera insula romana, articolata in un caseggiato con funzione abitativa, parte del quale poi convertita in una lussuosa domus signorile mentre uno degli ambienti adiacenti venne adibito a monumentale cisterna, collegata all'acquedotto Vergine.
All'interno del sito è stata allestita un'interessante area museale, grazie alla quale ammireremo i reperti che costituivano parte delle raffinate decorazioni dell'insula. 
Completeremo il percorso con una "chicca": una breve passeggiata ci porterà ai nuovi scavi della Rinascente di Via del Tritone, dove potremo ammirare la recentissima sistemazione dei piloni dell'acquedotto Vergine!
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento : h. 15.45, Vicolo del Puttarello, 25.
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2018), €10 (non Soci) + €4 (ridotto
€3, over 65 ) biglietto di ingresso al sito comprensivo di prenotazione per l'accesso esclusivo del gruppo.
Durata: 2h circa.  
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20.
Per un corretto svolgimento delle attività di prenotazione, le iscrizioni si riceveranno entro giovedì 18 ottobre, h. 17.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.

PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30

 

venerdì 12 ottobre 2018

Museo Ara Pacis (sab 13 ott) - Archeologia nel Rione Trevi (sab 20 ott)

Sabato 13 ottobre, h. 16.00
IL MUSEO DELL'ARA PACIS 
Monumento simbolo della propaganda augustea, così viene citato nelle Res Gestae scritte dallo stesso Augusto: "Quando tornai a Roma dalla Gallia e dalla Spagna, portate felicemente a termine le imprese in quelle province, il Senato decretò che si dovesse consacrare un'ara alla Pace augustea nel Campo Marzio e ordinò che in essa i magistrati, i sacerdoti e le vergini vestali celebrassero ogni anno un sacrificio". Inaugurata nel 9 a.C., forse non tutti conoscono l'originaria posizione dell'Ara, eretta in Campo Marzio, non lontano dall'obelisco situato nell'odierna Piazza Montecitorio. Ripercorreremo la storia del monumento, dei personaggi che affollano i pannelli dell'Ara e ricostruiremo le numerose vicende che hanno portato alla costruzione e alla successiva demolizione della teca novecentesca di Morpurgo fino alla nuova sistemazione ideata dall'architetto Richard Meier e alla creazione del Museo dell'Ara Pacis.  
INFORMAZIONI GENERALI 
Appuntamento : h. 15.45 davanti l'ingresso del Museo, Lungotevere in Augusta, angolo Via Tomacelli. 
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2018), €10 (non Soci)+ biglietto di ingresso al Museo: Biglietto di ingresso gratuito per i possessori MIC Card, per i Residenti  biglietto a 5 acquistando la Mic Card presso il Museo e destinata ai residenti di Roma e città metropolitana che consente l'accesso illimitato ai Musei comunali per 12 mesi); per NON Residenti biglietto di ingresso €13. 
Durata: 1h45 circa. 
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20. 



Sabato 20 ottobre, h. 16.00
ARCHEOLOGIA NEL RIONE TREVI: IL VICUS CAPRARIUS E I NUOVI SCAVI DELLA RINASCENTE
Visiteremo un sito archeologico di incredibile fascino, rinvenuto nel 1999 durante i lavori di ristrutturazione dell'ex cinema Trevi, a due passi dalla Fontana di Trevi

Grazie alla collaborazione tra la Soprintendenza Archeologica e il Gruppo Cremonini, proprietario dell'immobile, è stato possibile indagare 350 mq, raggiungendo una profondità di 9 metri rispetto al piano stradale moderno.

Il complesso di età imperiale comprende una intera insula romana, articolata in un caseggiato con funzione abitativa, parte del quale poi convertita in una lussuosa domus signorile mentre uno degli ambienti adiacenti venne adibito a monumentale cisterna, collegata all'acquedotto Vergine.
All'interno del sito è stata allestita un'interessante area museale, grazie alla quale ammireremo i reperti che costituivano parte delle raffinate decorazioni dell'insula. 
Completeremo il percorso con una "chicca": una breve passeggiata ci porterà ai nuovi scavi della Rinascente di Via del Tritone, dove potremo ammirare la recentissima sistemazione dei piloni dell'acquedotto Vergine!
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento : h. 15.45, Vicolo del Puttarello, 25.
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2018), €10 (non Soci) + €4 (ridotto
€3) biglietto di ingresso al sito comprensivo di prenotazione per l'accesso esclusivo del gruppo.
Durata: 2h circa.  
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20.
 Per un corretto svolgimento delle attività di prenotazione, le iscrizioni si riceveranno entro giovedì 18 ottobre, h. 17.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata


PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30


 

domenica 7 ottobre 2018

Sepolcreto Via Ostiense (11 ott) - Il Museo dell'Ara Pacis (13 ott)

I nostri prossimi appuntamenti: un'apertura straordinaria e una visita per il ciclo MIC Card!

Giovedì 11 ottobre, h. 15.00 (apertura straordinaria)
 IL SEPOLCRETO DELLA VIA OSTIENSE (prenotazioni chiuse)



A due passi dalla Basilica di San Paolo, sul percorso della antica via Ostiense, sono i resti di una necropoli romana eccezionalmente conservata, accessibile al pubblico dal Giubileo del 2000. Messa in luce alla fine dell'800 nel corso di opere fognarie e indagato poi con maggiore attenzione nel 1917, è soltanto una parte di una necropoli certamente più vasta che si estendeva lungo la via consolare.    Molte delle tombe conservano iscrizioni, stucchi, affreschi e mosaici pavimentali che potremo ammirare nei dettagli e che ci consentiranno di approfondire i riti funerari adottati dai romani tra il I secolo avanti Cristo e la piena e tarda età imperiale.
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h.14.45 Via Ostiense, 195, Parco Schuster all'altezza della Basilica di San Paolo (lato campanile).
Durata: 1h30.
Quota di partecipazione: €8 (Soci 2018), €10 (non Soci)+ biglietto di ingresso €4 (Intero), €3 (ridotto possessori Metrebus, Bibliocard, insegnanti) . Gratuito possessori MIC Card.
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 15.

Prenotazioni entro mercoledì 10 ottobre, h. 13.00. 


Sabato 13 ottobre, h. 16.00
IL MUSEO DELL'ARA PACIS 
Monumento simbolo della propaganda augustea, così viene citato nelle Res Gestae scritte dallo stesso Augusto: "Quando tornai a Roma dalla Gallia e dalla Spagna, portate felicemente a termine le imprese in quelle province, il Senato decretò che si dovesse consacrare un'ara alla Pace augustea nel Campo Marzio e ordinò che in essa i magistrati, i sacerdoti e le vergini vestali celebrassero ogni anno un sacrificio". Inaugurata nel 9 a.C., forse non tutti conoscono l'originaria posizione dell'Ara, eretta in Campo Marzio, non lontano dall'obelisco situato nell'odierna Piazza Montecitorio. Ripercorreremo la storia del monumento, dei personaggi che affollano i pannelli dell'Ara e ricostruiremo le numerose vicende che hanno portato alla costruzione e alla successiva demolizione della teca novecentesca di Morpurgo fino alla nuova sistemazione ideata dall'architetto Richard Meier e alla creazione del Museo dell'Ara Pacis.  
INFORMAZIONI GENERALI 
Appuntamento : h. 15.45 davanti l'ingresso del Museo, Lungotevere in Augusta, angolo Via Tomacelli. 
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2018), €10 (non Soci)+ biglietto di ingresso al Museo: Biglietto di ingresso gratuito per i possessori MIC Card, per i Residenti  biglietto a 5 acquistando la Mic Card presso il Museo e destinata ai residenti di Roma e città metropolitana che consente l'accesso illimitato ai Musei comunali per 12 mesi); per NON Residenti biglietto di ingresso €13.

Durata: 1h45 circa. 
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 20. 


PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30
 

 

lunedì 1 ottobre 2018

Le Terme di Diocleziano (dom 7 ott) - Il Sepolcreto della Via Ostiense (giov 11 ott)

Ecco i nostri prossimi appuntamenti! 

Domenica 7 ottobre, h. 16.00 (ingresso gratuito I domenica del mese)

LE TERME DI DIOCLEZIANO: una storia millenaria!
Chi avrebbe potuto immaginare che affollate sale termali, quali la sauna, il frigidarium, si sarebbero trasformate nel Cinquecento in un silenzioso luogo di preghiera e che le imponenti colonne di granito rosa avrebbero fatto da sostegno al transetto della Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri. La nostra visita inizierà proprio da qui, ammirando la maestosità degli ambienti, scoprendo i motivi che portarono Pio IV, Giovan Angelo de Medici, a riutilizzare i ruderi antichi e a impostarvi, su progetto di Michelangelo, la Basilica e l'annesso Convento dei Certosini, oggi Museo Nazionale Romano.
Dalla Basilica ci sposteremo all'interno del Museo, comprendendo le dimensioni davvero gigantesche del complesso: 13 ettari, un'area che si estendeva da Piazza della Repubblica a Piazza delle Finanze-Via Goito. 

Potremo visitare gli ambienti espositivi del Museo, recentemente restaurati: la natatio, ovvero la piscina delle terme, in parte visibile con la sua monumentale facciata e in parte trasformata nel piccolo chiostro della Certosa, rimasto chiuso per oltre cinquant'anni. 

Ci "immergeremo" nella vita quotidiana romana, spiegando il funzionamento degli ambienti, delle differenti piscine e palestre e il riuso nei secoli delle imponenti sale. 
 
INFORMAZIONI GENERALI

Appuntamento : h. 15.45 puntuali in Piazza della Repubblica, davanti la Basilica di Santa Maria degli Angeli.
Quota di partecipazione: visita guidata €8 (Soci 2018), €10 (non Soci). Biglietto di ingresso gratuito al Museo in occasione della prima domenica del mese.
Durata: 2h circa.  
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 15. Prenotazioni entro sabato 6 ottobre, h. 18.00. Dopo tale orario si consiglia di telefonare per accertarsi della disponibilità dei posti e dell'effettivo svolgimento della visita guidata.
Siete curiosi? Date un'occhiata al video della ricostruzione in 3D delle Terme!
 https://vimeo.com/112048651

 
Giovedì 11 ottobre, h. 15.00 (apertura straordinaria)
 IL SEPOLCRETO DELLA VIA OSTIENSE


A due passi dalla Basilica di San Paolo, sul percorso della antica via Ostiense, sono i resti di una necropoli romana eccezionalmente conservata, accessibile al pubblico dal Giubileo del 2000. Messa in luce alla fine dell'800 nel corso di opere fognarie e indagato poi con maggiore attenzione nel 1917, è soltanto una parte di una necropoli certamente più vasta che si estendeva lungo la via consolare.    Molte delle tombe conservano iscrizioni, stucchi, affreschi e mosaici pavimentali che potremo ammirare nei dettagli e che ci consentiranno di approfondire i riti funerari adottati dai romani tra il I secolo avanti Cristo e la piena e tarda età imperiale.
INFORMAZIONI GENERALI
Appuntamento: h.14.45 Via Ostiense, 195, Parco Schuster all'altezza della Basilica di San Paolo (lato campanile).
Durata: 1h30.
Quota di partecipazione: €8 (Soci 2018), €10 (non Soci)+ biglietto di ingresso €4 (Intero), €3 (ridotto possessori Metrebus, Bibliocard, insegnanti) . Gratuito possessori MIC Card.
Minimo partecipanti 8 persone, massimo 15.

Prenotazioni entro mercoledì 10 ottobre, h. 13.00. 



PER PARTECIPARE
Per partecipare alle nostre attività è necessario prenotarsi, indicando i nominativi dei partecipanti, con una delle seguenti modalità:
- inviare una mail a : pan.archeologia@gmail.com
- telefonare (o inviare un messaggio) al numero: 393 31 00 313
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!
Lun-Ven h. 15-19.00
Sab h. 9.30-18.30